SKILLS40.ONLINE E' IL PORTALE FAD ASINCRONO PER LA FORMAZIONE 4.0 DI SKILLS CONSULTING srl: info@skills.it

300 ore complete di quiz distribuite in 25 moduli

Tecnologie abilitanti e propedeutiche alla digitalizzazione delle imprese

I vantaggi dei Big Data

I Big Data dalla teoria alla pratica mediante esempi concreti In diversi contesti, in cui si affronta il tema dell’innovazione e della trasformazione digitale, il termine Big Data è usato, e spesso anche abusato. Gli esempi di Big Data sono molti nella pratica. Dai dispositivi connessi ai social network, dai satelliti al web, l’esplosione della mole di dati a disposizione e l’evoluzione delle tecnologie per raccoglierli, gestirli e analizzarli ha aperto nuovi scenari e interessanti opportunità per le aziende. I dati del futuro – e in alcuni casi già di oggi – diventeranno il principale elemento abilitante di una enorme rivoluzione tecnologica se ben applicata.

Obiettivi del corso
Al di là del significato di Big Data che affronteremo all’inizio del corso, in questo percorso cercheremo di rendere più concreto questo messaggio attraverso esempi specifici utili alle aziende.

Durata complessiva
Questo corso ha una durata complessiva di 5,5 ore test di apprendimento esclusi.

Programma

Cap.01 Introduzione ai BIG DATA
Lezione 1.1 Introduzione
Lezione 1.2 Cosa sono i Big Data
Lezione 1.3 La storia dei Big Data
Lezione 1.4 le tipologie di Big Data
Lezione 1.5 Il ruolo dei Big Dat

Cap.02 I BIG DATA Analytics
Lezione 2.1 Cosa sono i Big Data Analytics
Lezione 2.2 Impostare un progetto di Big Data Analytics
Lezione 2.3 Il valore del mercato Analytics
Lezione 2.4 Le competenze necessarie per gestire un progetto
Lezione 2.5 I tipi di analysis

Cap.03 L’architettura di dati
Lezione 3.1 L’architettura di dati per favorire l’innovazione secondo Mckinsey
Lezione 3.2 Creare l’architettura di dati rivoluzionaria
Lezione 3.3 Dalle piattaforme dati on-premise a quelle basate su cloud
Lezione 3.4 Dal batch all’elaborazione dei dati in tempo reale
Lezione 3.5 Dalle soluzioni commerciali alle piattaforme modulari best-of-breed
Lezione 3.6 Dall’accesso ai dati da punto a punto a quello disaccoppiato
Lezione 3.7 Da un magazzino aziendale a un’architettura basata su dominio
Lezione 3.8 Dai modelli di dati rigidi agli schemi di dati flessibili ed estensibili
Lezione 3.9 Come iniziare
Lezione 3.10 L’architettura dei dati
Lezione 3.11 L’ecosistema Hadoop
Lezione 3.12 Le competenze nello specifico
Lezione 3.13 Microsoft Azure Analisi
Lezione 3.14 Quando usarlo
Lezione 3.15 I casi di fallimento

Cap.04 BIG DATA Marketing
Lezione 4.1 Cos’è il BIG DATA Marketing
Lezione 4.2 I big data ci dicono chi sono i nostri clienti
Lezione 4.3 Come si gestiscono i dati
Lezione 4.4 Come applicare i big data al marketing
Lezione 4.5 Analisi dei competitor con i BIG DATA

Cap.05 La convergenza di tecnologie nei Big Data
Lezione 5.1 Big Data e AI
Lezione 5.2 Big Data e IOT
Lezione 5.3 Big Data e VR
Lezione 5.4 Big Data e Cloud Computing
Lezione 5.5 Big Data Trend

Cap.06 Esempi di applicazioni pratiche nel mercato
Lezione 6.1 Big Data e manifatturiero
Lezione 6.2 L’importanza dei BIG DATA contro le frodi
Lezione 6.3 Intercettazioni delle frodi e tendenze del mercato
Lezione 6.4 Casi di frodi in finance e non solo
Lezione 6.5 Il caso Canada
Lezione 6.6 Banche e Big Data Analytics
Lezione 6.7 Il caso Deutsche Bank
Lezione 6.8 Utilizzo dei big data nel processo produttivo farmaceutico
Lezione 6.9 Manutenzione predittiva per minimizzare i fermi macchina
Lezione 6.10 Situazione sanitaria di emergenza: le premesse
Lezione 6.11 Riconoscere automaticamente schemi complessi e prevedere criticità
Lezione 6.12 Il mondo delle costruzioni
Lezione 6.13 La risposta ai problemi di produttività
Lezione 6.14 I Big Data nei progetti e subappalti
Lezione 6.15 Il binomio Big Data e agricoltura
Lezione 6.16 Big Data per analisi del prezzo in GDO
Lezione 6.17 Big Data e turismo
Lezione 6.18 I Big Data nella vita quotidiana
Lezione 6.19 I Big Data nello sport
Lezione 6.20 Come i big data diventano arte
Lezione 6.21 Intervista a Wild Mazzini
Lezione 6.22 Dai dati alla sabbia
Lezione 6.23 Saluti e Conclusione

Non eliminare e lasciare vuoto
Che caratteristiche ha il vostro percorso formativo?

La formazione erogata è conforme a quanto previsto dal Piano Nazionale Impresa 4.0. È un percorso formativo che permette ai dipendenti dell’azienda di formarsi sulle tecnologie rilevanti in generale per il processo di trasformazione tecnologica e digitale delle imprese, grazie a 200 ore di formazione, articolate in 25 ambiti specifici, che al contempo consentono all’impresa di maturare un credito d’imposta che va dal 30% al 50% del costo orario dei dipendenti che vengono formati.

La misura del credito d’imposta è aumentata per tutte le imprese, fermo restando i limiti massimi annuali, al 60% nel caso in cui i destinatari della formazione ammissibile rientrino nelle categorie dei lavoratori dipendenti svantaggiati o molto svantaggiati, come definite dal decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali del 17 ottobre 2017.

Che grado di difficoltà hanno i corsi?

Il nostro è un percorso formativo compiuto, distribuito in 25 distinti corsi, ognuno dei quali è stato costruito con singole lezioni video complete di test finale utile a passare alla lezione successiva.
Se il test non viene superato è necessario ripetere la lezione che lo precede e solo completando tutte le lezioni sarà possibile arrivare al momento di verifica finale, il cui completamento è dato dal passaggio di un ulteriore numero di quiz a risposta multipla pari a due per ora di corso sostenuto.

Ci sono vincoli di orario o di inizio delle lezioni?

No, è possibile seguire i corsi in qualunque ora del giorno o della notte, in quanto le lezioni sono erogate in modalità asincrona e pertanto, al contrario dei webinar, non hanno un orario imposto di inizio e di fine.

Posso vedere l'avanzamento dei miei dipendenti?

Si, possiamo farvi accedere agli stati di avanzamento della formazione del vostro gruppo di dipendenti.
Il portale che utilizziamo per l'erogazione della formazione è molto avanzato e, tra le varie funzioni, comprende la possibilità di estrarre log dettagliati molto precisi.

Chi mi consigliate di formare in azienda?

Il percorso formativo che abbiamo preparato ha una complessità medio-alta ed è diretto ai settori centrali dell'azienda.
Dalla direzione a tutto il reparto marketing, passando da chi si occupa di amministrazione a tutta l’area commerciale e gestione relazioni con i clienti, fino ai vari project manager e responsabili di produzione e logistica.

Posso parlare con Voi per chiarire dei dubbi?

Si certo! Il confronto è sempre gradito. Solitamente dialoghiamo tramite la piattaforma di videoconferenze Google Meet.
Basta inviarci anche una semplice mail, oppure compilare il form per la richiesta di approfondimenti delle procedure. Rispondiamo sempre in tempi molto brevi.